.S.I.E.

              SARDEGNA ISOLA ESTREMA 

 

                                                   PARTENZA UFFICIALE:

                                                     9 SETTEMBRE 2019

                                                              ORE 9.00

400 KM 12000 M D+

Il Sardegna Isola Estrema è un Ultra Trail  in Mountain Bike che ha qualcosa di straordinario.

E' un percorso molto duro e impegnativo, è rivolto a chi va in cerca di emozioni forti. La maggior parte delle persone sentono parlare della Sardegna solo per le sue belle spiagge. Io Michele Pinna, Guida MTB, ho ideato questo percorso per farvi conoscere un' isola diversa da quella che siete soliti vedere.

 

Il viaggio in sella alla vostra MTB inizierà dal paese di Calangianus, a circa 35 km da Olbia: attraverserete la maestosa montagna del Limbara, l'accattivante Supramonte di Oliena e quello di Orgosolo e raggiungerete la vetta più alta dell'isola, Preda Crapias a 1833 m d'altitudine, dopo avere superato il Bruncu Spina, da dove potrete ammirare le numerose vette che toccherete in seguito. Non mancherà di pedalare a qualche metro dalla riva del mar Tirreno, che grazie ai suoi colori vi tenterà a fare un bel tuffo. La vostra avventura si concluderà nel lido di Orrì, in  territorio di Tortolì, dove Michele Pinna vi attenderà con una meritata birra fresca, curioso di ascoltare con piacere tutto ciò avete provato.

Dettagli di questa incredibile avventura:

Il cronometro non si fermerà, verrà attivato a Calangianus alle ore 9 del 9 Settembre 2018, e verrà bloccato a Tortolì il 14 Settembre 2018 alle ore 22. Non vi sarà nessun supporto, dovrete gestire l'avventura da soli, sono vietati gli aiuti esterni, ma potrete fermarvi per dormire e mangiare dove vorrete. 

Il Sardegna Isola Estrema Ultra Trail  sarà reso ancora più impegnativo dal fondo e dalla assenza di persone che incontrerete, dal Supramonte al Gennargentu fino Preda Craprias nella natura più selvaggia, circondati da mufloni, cervi e  cinghiali...ammirando le velocissime lucertole che vi attraverseranno la strada più di una volta.

 

Forza e coraggio, la Sardegna vi aspetta.