IMPORTANTE

LEGGERE CON ATTENZIONE:

Il Sardegna Isola Estrema  è un’avventura in totale auto-sufficienza, questo significa che ci si dovrà gestire sotto tutti gli aspetti. Vi dovrete gestire voi su come procurarvi acqua e cibo, dove dormire. 

Una volta avvenuta l'iscrizione, vi sarà inviata la traccia GPS che  verificherete sul  vostro dispositivo. Da casa, avrete il tempo per pianificare tutti i dettagli,  mentre nel materiale informativo vi saranno indicate le strutture come Hotel/B&b/Agriturismi dove poter soggiornare qualora vorrete fermarvi.

Sono naturalmente vietati gli aiuti “esterni” quali mezzi al seguito e supporto pianificato lungo il percorso che renderebbero i biker non allo stesso livello.

La nella traccia GPS verranno indicate le strutture dove sostare la notte o dove mangiare, naturalmente non siete obbligati a fermarvi.

Potrete spedire tutto il necessario, quindi bici, bagaglio vario non superiore ai 20 kg, circa 15 giorni prima dell'avventura. Provvederò io a custodirvi il tutto in un sicuro deposito ad Arzana.

 

Norme fondamentali e obbligatorie:

 

I partecipanti dovranno seguire la traccia GPS per intero.

2 giorni di inattività equivale alla squalifica.

Casco e luci sono obbligatori.

Spot Satellitare obbligatorio.

Rispettare il codice stradale.

Chiudere i cancelli.

Se incontrate le greggi, non spaventatele, non correte in presenza dei cani da pastore.

Se accendete fuochi per scaldarvi, accertatevi che dopo siano spenti bene.

Ogni biker è responsabile del corretto funzionamento del sistema di tracking GPS 

Michele Pinna vi attenderà fino alle ore 9 del 9 Settembre 2018, dopo tale data sarete squalificati e vi dovrete auto certificare da soli, ma il pasta party sarà sempre valido.

Non lasciate spazzatura in giro.

 

Perchè  consiglio di utilizzare il dispositivo localizzatore Spot?

 

Apri il link Sicurezza Spot

 

Inoltre:

 

 

Se vorrete che la vostra bici sia efficiente e non vi pianti in sasso, dovrete assicurarvi che sia al top, a partire dalle coperture, alla trasmissione, pastiglie freni, catena nuova, supporto cambio di ricambio, pedali in ottimo stato. Sempre ben lubrificata.

Il vostro abbigliamento non dev'essere di bassa gamma, non dovrete ritirarvi perchè siete bagnati fradici. Deve riuscire a sopportare abbastanza pioggia, se necessario.

Le luci non dovranno essere inferiori ai 300 lumens.

Le batterie GPS e delle luci dovranno essere sufficienti per tutto il raid.

Vi consiglio di acquistare le Eneloop Pro, sono le più potenti in circolazione.

La prudenza non sarà mai troppa, se siete stanchi riposate, se siete indecisi su alcuni passaggi tecnici, andate a piedi, l'indecisione gioca brutti scherzi.

 

Questi sono alcuni dei motivi, e consigli importanti che vi saranno elencati anche nel materiale informativo, se gli rispetterete, arriverete alla fine del raid senza problemi.

 

Buona avventura.